coniglio-alla-cacciatora

Quando si avvicina l’autunno il coniglio alla cacciatora è un buon piatto per un pranzo domenicale in famiglia. Noi ve lo presentiamo semplice senza contorno, ma naturalmente delle patate al forno o della polenta lo rendono un piatto completo e molto gustoso.

facile-75-min

Ingredienti per 6 persone:

  • 1 coniglio
  • 1 cipolla gialla grande
  • 1 rametto di rosmarino
  • 1 spicchio di aglio
  • 4 foglie di salvia
  • 2 foglie di alloro
  • 40 g di burro
  • 700 ml pelati
  • 100 g farina senza glutine
  • 100 ml di vino bianco
  • brodo di verdure
  • olio evo
  • sale
  • pepe

*****La ricetta*****

Tagliare a pezzi il coniglio, lavarlo, asciugarlo per bene e passarlo nella farina.

Mettere sul fuoco una pentola con il brodo di verdure e portare a bollore.

In un altro tegame mettere un filo d’olio, il burro e la cipolla precedentemente tritata. Lasciare imbiondire la cipolla e successivamente aggiungere l’aglio in camicia, il rosmarino, la salvia e l’alloro. Soffriggere per un paio di minuti, aggiungere il coniglio e rosolarlo da tutti i lati per 10 minuti.  Aggiustare di sale e pepe e rimuovere l’aglio dal tegame.
Aggiungere il vino bianco e lasciare sfumare per qualche minuto.
Aggiungere il pomodoro e un paio di mestoli di brodo e cuocere per 45 minuti (con coperchio), mescolando di tanto in tanto e aggiungendo ancora brodo se necessario.

Togliere il coperchio e lasciare stringere il sugo per qualche minuto o comunque fino al raggiungimento della consistenza desiderata.

Servire il coniglio caldo con una spolverata di pepe nero e un filo d’olio crudo.

 

 

 

Written by polentaepesce

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *